Il  “Muro del Pirata”,  dalle Terme di Saturnia si sale  lungo la Strada Pantani fino a Poggio Murella, dove  il Comune,in collaborazione con Max,  inaugurò il primo   monumento al grande campione romagnolo. 

La salita, tanto amata da Pantani,  sale per circa 3 mila 400 metri, con una pendenza media del 7.5 per cento, che raggiunge il 25 per cento nel punto massimo.

La Cronoscalata nacque per ricordare Marco anche con un evento sportivo, oltre che con il monumento a lui dedicato, consentendo ai ciclisti di pedalare laddove Marco chiudeva le sue uscite in bici prima di arrivare alla sua casa, a Poggio Murella.