itarzh-TWenfifrdejaptrues

La Storia

facebook_page_plugin

About Us

MAX LELLI

Anni d’impegno sulle due ruote, fra classiche in linea e corse a tappe, alle volte fiero protagonista e vincitore, alle volte superbo gregario ‘di lusso’. Il ciclismo delle corse importanti ha sempre avuto per Massimiliano Lelli tre lettere di riguardo: M A X, cioè il massimo della spinta, della generosità e della serietà professionale.

Corridore professionista delle due ruote,ora imprenditore professionista delle due ruote… tutto corre, nulla si ferma, meno che mai Max Lelli.

 

MAX in

MTB60%
E-BIKE70%
STRADA100%
TRIATHLON50%

LA STORIA

 

Il Palmarès di Massimiliano Lelli

Massimiliano Lelli è nato a Manciano nel 1967. Appassionato da sempre di ciclismo, comincia come dilettante nel club locale “Il Pedale Mancianese”, distinguendosi per la classe e le capacità atletiche.

  • Nel 1989 approda al professionismo e l’anno dopo centra il primo importante obiettivo, aggiudicandosi una tappa della Tirreno-Adriatico;
  • Nel 1991, al Giro d’Italia, vince due tappe in montagna - Monviso e Selva Val Gardena - chiudendo il Giro al terzo posto. Nello stesso anno vince il Giro di Toscana e partecipa con la Nazionale ai Mondiali su strada di Stoccarda.
  • Nel 1992 vince in volata la tappa di Locorotondo al giro di Puglia;
  • Nel 1993 al Giro d’Italia Massimiliano è nella rosa dei migliori atleti   italiani. Si aggiudica il quarto posto nella classifica finale. Nello stesso anno, vince per la seconda volta il Giro di Toscana;
  • Nel 1995 vince la Settimana Bergamasca e il Campionato italiano a cronometro; nel 1996 è il primo italiano a vincere il Giro di Portogallo, nel quale si aggiudica anche sei tappe;
  • Nel 1997 vince il Gran Premio di Philadelphia.

Negli anni successivi si trasferisce alla squadra francese Cofidis con la quale corre il Tour de France e la Vuelta, conquistando piazzamenti di rilievo; nella sua carriera Lelli ha partecipato a 14 Tour, nei quali si è aggiudicato la crono a squadre per l’Ariostea;

  • Nel luglio 2002 ottiene il suo miglior piazzamento finale al Tour de France dove si classifica quattordicesimo, secondo italiano dietro a Ivan Basso;
  • Nel 2003 chiude il Tour al quindicesimo posto e vince il Tour de Limousin.

max1

   

PRINCIPALI VITTORIE E PIAZZAMENTI

2003

Cofidis, le Credit par Telephone

Victories

TOUR DU LIMOUSIN (2.3) - 695 km - 19-22 August

No. 2

Stage 1 in Tour du Limousin (2.3) - 157 km - 19 August

No. 5

Stage 18 in Tour de France (GT) - 203.5 km - 25 July

No. 12

Dauphine Libere (2.HC) - 1190 km - 8-15 June

No. 15

Tour de France (GT) - 3430 km - 5-27 July

2002

Cofidis, le Credit par Telephone

No. 14

Tour de France (GT) - 3275 km - 6-28 July

2001

Cofidis

No. 3

Stage 17 in Tour de France (GT) - 194 km - 26 July

No. 15

Criterium International (2.1) - 304 km - 31 March-1 April

2000

Cofidis

No. 3

Stage 2 in Criterium International (2.2)

No. 4

Criterium International (2.2)
Breitling Grand Prix (1.2) - with David Millar

No. 5

Circuit de la Sarthe (2.4)

No. 10

Vuelta Valenciana (2.3)

1999

Cofidis

No. 2

Stage 14 in Vuelta a España (GT)

No. 3

Stage 14 in Tour de France (GT)

No. 5

Breitling Grand Prix (1.2) - with Roland Meier

1998

Cofidis

No. 3

Stage 9 in Tour de France (GT)

1997

Saeco

Victories

US-PRO CHAMPIONSHIP PHILADELPIA (1.2)

1996

Saeco

Victories

VOLTA A PORTUGAL (2.3) STAGE 2 IN VOLTA A PORTUGAL (2.3)
STAGE 4 IN VOLTA A PORTUGAL (2.3)
STAGE 5 IN VOLTA A PORTUGAL (2.3)
STAGE 9 IN VOLTA A PORTUGAL (2.3)
STAGE 12 IN VOLTA A PORTUGAL (2.3)
STAGE 14 IN VOLTA A PORTUGAL (ITT) (2.3)

No. 2

Stage 7 in Volta a Portugal (2.3)

No. 5

Tre Valli Varesine (1.1)

1995

Mercatone Uno

Victories

Italian Time Trial Championship

No. 5

Giro di Reggio di Calabria (1.3)

No. 7

Tirreno - Adriatico (2.1)

1994

Mercatone Uno

No. 5

Stage 18 in Vuelta a España (GT)
Stage 8 in Giro d'Italia (ITT) (GT)

No. 15

Tirreno - Adriatico (2.1)

1993

Ariostea

Victories

GIRO DI TOSCANA (1.3)

No. 2

Stage 13 in Giro d'Italia (GT)
Stage 6b in Settimana Siciliana (2.3)

No. 3

Stage 4 in Settimana Siciliana (2.3)

No. 4

Giro d'Italia (GT)

No. 5

Settimana Siciliana (2.3) Stage 14 in Giro d'Italia (GT)

No. 14

Tirreno - Adriatico (2.1)

1992

Ariostea

Victories

THE MOUNTAIN COMPETITION IN TOUR DE ROMANDIE (2.1) STAGE 4 IN GIRO DI PUGLIA (2.2)

No. 2

Stage 3 in Giro d'Italia (GT)
Stage 18 in Giro d'Italia (GT)
Stage 1 in Giro del Trentino (2.2)

No. 3

Stage 20 in Giro d'Italia (GT)

No. 6

Criterium International (2.2)

No. 7

Tour de Romandie (2.1)

No. 12

Giro d'Italia (GT)

No. 15

Paris - Tours (WC)

Miscellaneous

No. 47 on the UCI Ranking, 31 May

1991

Ariostea

Victories

STAGE 12 IN GIRO D'ITALIA (GT)
STAGE 16 IN GIRO D'ITALIA (GT)

No. 2

Giro Del Trentino

No. 3

Giro d'Italia (GT)

No. 5

Stage 9 in Tour de France (GT)